Espoprofessioni 2018

Da lunedì, 5 marzo 2018, fino a venerdì, 9 marzo 2018

Espoprofessioni propone sei giornate intense durante le quali studenti, insegnanti e genitori avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo professionale (mappa delle professioni).
Le classi seconde e terze medie visiteranno l'esposizione il 6 e l'8 marzo.

Le famiglie interessate riceveranno una lettera con tutte le informazioni sulla visita.

Sfilate di moda, incontri informativi, spettacoli, concorsi e premiazioni degli apprendisti più meritevoli saranno solo alcuni degli elementi del programma della manifestazione.

La storia

Espoprofessioni nasce nel 1991 presso il Centro d'arti e mestieri di Bellinzona, su iniziativa della locale Scuola professionale artigianale e industriale. Tre anni dopo nel 1994, grazie all'intervento del Cantone attraverso la Divisione della formazione professionale, l'esposizione viene spostata negli spazi dell'Espocentro di Bellinzona dove verrà organizzata a cadenza biennale fino al 2006. Per l'edizione del 2008 la fiera si sposta al Centro Esposizioni di Lugano, unica struttura che può accogliere la fiera più grande del Ticino.
L'ultima edizione è stata nel 2016, dal 7 al 12 marzo.

Espoprofessioni propone sei giornate intense durante le quali studenti, insegnanti e genitori avranno la possibilità di avvicinarsi al mondo professionale. Sfilate di moda, incontri informativi, spettacoli, concorsi aperti ai visitatori e premiazioni degli apprendisti più meritevoli saranno solo alcuni degli elementi che vengono ad arricchire il programma della manifestazione.

Informazione, aggiornamento, relazioni interpersonali, immagine

Attraverso Espoprofessioni si intende proporre ai visitatori una panoramica realistica delle possibilità di formazione professionale esistenti in Ticino e, in parte, nel resto della Svizzera. Negli appositi stand, allestiti dai vari enti, associazioni professionali e scuole presenti, viene offerta ai visitatori la possibilità di osservare, di informarsi e di intrattenere colloqui con apprendisti, studenti, responsabili della formazione e specialisti del settore. È inoltre disponibile una vasta documentazione scritta e audiovisiva che permette agli interessati di cogliere tutti gli aspetti più significativi della formazione professionale. Lo scopo della manifestazione è quindi di educare il giovane o l'adulto alla scelta della propria via di formazione professionale attraverso un processo di sensibilizzazione e di autoinformazione attiva, che consenta di raccogliere e percepire tutti quegli elementi indispensabili per affrontare un passo tanto importante e significativo.

Il pubblico interessato

La manifestazione si rivolge innanzitutto ai giovani in età scolastica, quindi particolarmente agli allievi delle scuole medie del Cantone Ticino e del Grigioni italiano che frequentano gli ultimi anni della scuola dell'obbligo (6.-9. anno di scuola). Per questi giovani, al termine del ciclo di studi obbligatori, si pone il problema della scelta scolastica o professionale: l'ampio ventaglio di professioni in mostra presenta pertanto una significativa panoramica sulle svariate possibilità formative presenti nei rispettivi settori.