Giornata della memoria- classi III e IV

La “Giornata della memoria” è stata celebrata per la prima volta in Svizzera nel 2004 per commemorare le vittime dell’Olocausto e ricordarsi di quanto accadde in un periodo doloroso della nostra storia. Il Consiglio d’Europa ha fissato una data simbolica per questa giornata: il 27 gennaio del 1945 infatti i carri armati dell'esercito sovietico sfondarono i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz e liberarono i prigionieri sopravvissuti.

Anche quest’anno, in occasione della “Giornata della memoria”, gli allievi di III e IV media della scuola media Bellinzona 1 hanno avuto l’occasione di riflettere assieme ai loro insegnanti sulla necessità di difendere e promuovere i diritti umani, nonché sul valore della tolleranza e del dialogo.

Le classi terze hanno partecipato ad un evento particolare, proposto dal Teatro Sociale di Bellinzona: la rappresentazione della pièce teatrale “Il Vicario” di R. Hochhuth, per la regia di R. Tedesco.

Le classi quarte, sotto la guida degli insegnanti, hanno analizzato e si sono confrontati sui temi trattati da alcuni famosi film sull'Olocausto e sulla diffusione dei regimi totalitari.