Giornata progetto "Un mondo sostenibile" 13 dicembre 2016

Tutte le classi della sede hanno svolto delle attività speciali nell'ambito dell'Azione

"Un mondo sostenibile" prevista dal Progetto educativo di istituto.

Classi prime: “Salute, culture e ambiente” 
Gli allievi hanno assistito alla proiezione del film documentario Vado a scuola di Pascal Plisson e hanno seguito una lezione di musica etnica tenuta dal prof. Cisco Portone, percussionista e docente al Conservatorio della Svizzera italiana. La giornata prevedeva anche un incontro con Ester Stella e Luigi Censi, membri dell’associazione ATKYE, che si occupa di educazione e formazione scolastica in Kenia.

Classi seconde: Gita di studio a Zurigo 

Il programma della giornata prevedeva il viaggio in treno,  nella galleria Alptransit, fino a Zurigo, la visita della mostra “ Fuggire “ e della sezione “Migrazione” dell’esposizione permanente “Storia della Svizzera” presso il Museo Nazionale Svizzero; inoltre le classi hanno seguito un percorso di scoperta della città. Gli allievi hanno ricevuto un dossier didattico.

Classi terze: “In viaggio verso il cambiamento”Gli allievi hanno visto un documentario sullo scioglimento dei ghiacciai e sulle conseguenze del cambiamento climatico, e hanno assistito all’intervento di Carmelo Diaz del Moral e Nasser Tavakoldust di SOS Ticino, i quali hanno presenteto il progetto “Sotto lo stesso sole”, che promuove l’integrazione attraverso lo sport. Nel pomeriggio gli alunni hanno seguito lo spettacolo teatrale “Endurance”, che racconta l’omonima spedizione da parte di Ernest Shackleton.
Giovedì 15 dicembre si sono tenuti gli atelier di approfondimento sullo spettacolo.

Classi quarte: “Economia e mondo del lavoro”
Le classi hanno commentato con i docenti la visione di due documentari, che illustrano l’impatto ambientale e sociale dei consumi, e hanno partecipato ad un incontro con Marcello Martinoni dell’associazione consumatori della Svizzera italiana (ACSI), il quale ha presentato l’attività “Il soldo in tasca”, che propone una riflessione sull’indebitamento e i consumi.