Presentazione

L’edificio principale è stato inaugurato nel 1958 ed è opera dell’architetto Alberto Camenzind.

Si estende su un’ampia area verde e si basa su due concetti: il primo di tipo urbanistico (valido per gli anni dell’edificazione, quando lo sviluppo urbano di Bellinzona era molto meno esteso – a nord dello stabile vi erano campi e prati): il ginnasio cantonale di Bellinzona voleva essere una simbolica cinta muraria della città.

Il secondo di tipo scolastico: l’edificio, inserito in un’ampia superficie verde ed alberata, voleva essere un progetto didattico a lunga scadenza. La struttura è tutta a piano terreno, con ampie aule molto luminose, il tutto a misura d’allievo, concepita per l’allievo e non per costruire un monumento alla memoria dell’architetto. A 50 anni di distanza il progetto è ancora valido e ciò nonostante i molti mutamenti nell’impostazione didattica dell’insegnamento ed i numerosi cambiamenti nella società scolastica.

Noto come ginnasio cantonale di Bellinzona, ospitava gli allievi di Bellinzona, dei comuni limitrofi, del Piano di Magadino, di parte della Riviera e di tutta la Mesolcina. A contare dagli anni ’70 la popolazione scolastica è fortemente aumentata ed altri ginnasi sono sorti, in particolare a Giubiasco; da quel momento il ginnasio è divenuto il ginnasio solo per gli allievi di Bellinzona. Dal 1980 l’istituto è divenuto sede della Scuola media di Bellinzona 1 (la città è stata divisa in due comprensori con due sedi di scuola media) ed ha ospitato mediamente 340 – 370 allievi.

Dal 2003 accanto allo stabile Camenzind è sorto un secondo stabile, progettato dall’architetto Roberto Briccola.

 

Il comprensorio

Il comprensorio della sede copre alcuni quartieri della città di Bellinzona (la parte sud della città, Ravecchia, Artore, Daro).

Comune di Bellinzona Bellinzona        
           

Organizzazione e numeri utili 

  • Direttore: Cristian Palummo
  • Vicedirettrice: Clio Rossi
  • Collaboratrici di direzione: Elena Merenda, Natascia Moretti.
  • Segreteria (aperta tutti i giorni al mattino): Fosca Pasinetti
  • Custode: Flavio Pezzullo
  1. Telefono: 091 814 00 61
  2. Fax: 091 814 00 69
  3. Biblioteca 091 814 00 76
  4. E-mail: decs-sm.bellinzona1@edu.ti.ch

Antenne

  • Coordinamento delle attività di orientamento scolastico: Natascia Moretti.
     
  • Gruppo responsabile della gestione delle situazioni critiche a scuola: Cristian Palummo, Clio Rossi, Elena Merenda, Giovanna Lepori, Alessandro Gamboni, Fabienne Lauber, Alessandra Fumagalli.
  • Responsabile della prevenzione: Cristian Palummo.

Commissione scolastica intercomunale

Il Comune di Belinzona è rappresentato dai seguenti delegati: Roberto Malacrida, Municipale; Tamara Pedrazzoli Bernasconi; Nicola Valerio.